Juventus-Lecce: Top&Flop

Juve momentaneamente a +7

Scritto da Andrea Palmisciano  | 

 

Top

Bonucci

Sicuramente una serata facile per i due centrali, specie dopo la superiorità numerica, tuttavia questa è la quinta partita senza subire gol, e molto si deve all'intesa di Leo con De Ligt. Aggressivo nella marcatura, attento soprattutto nel primo tempo, quando rimedia a parecchi errori di posizionamento di Matuidi. In generale, ottima prova del capitano bianconero.

De Ligt

Stabilmente tra i migliori in campo, ormai a suo agio nel modo di difendere della squadra. Sbaglia qualcosina in appoggio durante il primo tempo, ma nelle chiusure e negli anticipi è un autentico colosso. Nella ripresa migliora anche la distribuzione della sfera, sfiora il gol con una gran botta da fuori e alla fine trova il terzo gol in maglia bianconera su assist al bacio di Douglas Costa.

Dybala 

In realtà, specie nel primo tempo, non fa bene, così come i compagni di reparto. La sensazione è che la posizione di punta centrale nel 433 non gli appartenga, poiché spesso non viene aiutato nel gioco da Ronaldo, che si defila troppo sulla sinistra e non dà alcun riferimento. Tuttavia - per l'ennesima volta - sblocca la partita con un gioiello di rara bellezza, e indirizza la gara mettendola in discesa. Forse il miglior giocatore della Juventus per continuità durante questa stagione.

Flop

Bernardeschi

Una rondine non fa primavera, e infatti la prestazione positiva - almeno per 50 minuti - di Bologna sembra già un ricordo. Sbaglia parecchi appoggi, non pressa con le costanza della partita precedente, e in generale non si rende pericoloso in alcun modo.

Rabiot

Qualcuno ha ironicamente detto che la sua uscita ha svoltato la partita. Per quanto mi riguarda, avevo delle aspettative diverse sul centrocampista ex Psg, e devo dire di aver sbagliato totalmente le mie previsioni. Rabiot - da inizio stagione - non ha mai mostrato né l'intensità né la voglia di andare a incidere tecnicamente su questa squadra. Impacciato con la palla tra i piedi, lento in non possesso e nel pressing, assente in fase di rifinitura ma lontano anche dalla partecipazione al semplice giro palla. Per distacco la delusione più grande della stagione.


💬 Commenti