Finalmente è settembre

Il mio giudizio sull'operato di Paratici

Scritto da Stefanovic  | 

 

Finalmente è finito il mercato, si può serenamente dire: anche sto calciomercato se lo semo levati dai...

Non starò qui a fare l'elenco degli acquisti e delle vendite perché ormai lo sappiamo tutti a memoria. Provo a dare una mia lettura sulla campagna acquisti e sul riflesso che avrà sulla stagione che ci aspetta. Dico subito che il mio giudizio sul mercato è fortemente negativo e con questa premessa inizio il massacro del senõr Paratici.

Vado per reparti: in porta il grande ritorno del capotreno Gigi Buffon, un ritorno assolutamente evitabile, inciderà molto sulla stagione della Juve? Penso proprio di no quindi facciamocelo andare bene.

Arriviamo al reparto in cui ci sono stati i movimenti più grandi: la difesa. L'acquisto di de Ligt è stato l'acquisto top dell'estate, benedetto sopratutto dopo l'infortunio di capitan Chiellini. Anche l'acquisto di Demiral lo giudico in modo molto positivo, centrale di 20 anni molto promettente tanto che ha già scavalcato nelle gerarchie Rugani, altro esubero che si è cercato di piazzare ovunque e rimasto in squadra e in lista champions solo "grazie" all'infortunio del capitano.

In difesa c'è stata anche la cessione a mio modo più dolorosa dell'estate quella ovviamente di Joao Cancelo al City sostituito per me degnamente da Danilo. Ovviamente Cancelo è un giocatore fenomenale non facile da sostituire perché il mercato dei terzini non offre granché, Danilo però è un giocatore di sicuro affidamento e si è già visto dalla partita col Napoli (aldilà del gol). Inconcepibile per me la cessione in prestito di Pellegrini, terzino molto bravo che poteva risultare utile per far rifiatare Sandro, che ora ogni volta che non giocherà sarà sostituito da un giocatore adattato.

A centrocampo sono arrivati due parametri zero che per me, per motivi diversi, non alzano sensibilmente il livello dello stesso: Ramsey e Rabiot. L'ultimo a mio avviso non è un giocatore di livello nettamente superiore a quelli già in rosa (tra l'altro molto indietro di condizione dopo i 6 mesi in tribuna a Parigi), Ramsey è un grande centrocampista che però purtroppo ha spesso problemi fisici che gli hanno tormentato la carriera. Al 100% ramsey sarà sempre un titolare, ma si è visto che nelle prime uscite la scelta è andata sull'usato sicuro....
 

Il lavoro che è stato fatto sull'attacco è quello che ho capito meno di Paratici. Si è subito capito che Mandzukic non sarebbe rientrato nei piani tecnici e si è provato a cederlo con scarso successo dato che il giocatore è rimasto. I due attaccanti rimasti Dybala e Higuain anche loro sono stati fino agli ultimi giorni sul mercato e i trasferimenti dei due sono saltati solo per i rifiuti degli stessi alle destinazioni proposte. Per me si doveva essere chiari fin da subito perché se il giocatore X non rientra nei tuoi piani lo vendi a qualunque costo e non ti ritrovi ad averli titolare nelle prime giornate. Higuain nella prima fase di mercato è stato letteralmente pregato di accettare la Roma e ora ce lo ritroviamo titolare (con ottimi risultati per fortuna).
Per trarre le conclusioni, perché penso di annoiarvi, Paratici ha lavorato nel complesso abbastanza male portando 1/2 giocatori che possono fare i titolari in questa squadra, ma la colpa peggiore del nostro DS è stata quella di non riuscire in 3 mesi a cedere i giocatori che palesemente non entravano nei piani del tecnico, nessuno, neanche uno!

Per cui dopo questo mercato per la stagione si punterà sul forte rilancio di giocatori che col passato tecnico avevano fatto male (per diversi motivi) o non giocavano proprio, in sintesi dal mercato è arrivato poco e nulla e siamo totalmente nelle mani del Comandante.

Per fortuna siamo in buone mani, Maurizio...
 


💬 Commenti