Se cediamo Bonucci siamo delle m****!

Riflesssioni di mercato

A cura di Marco Rogério

Se cediamo Bonucci…
Voci. Le solite voci di mercato. Luglio e agosto. Aspettiamo… Bonucci al City di Guardiola! Bonucci al PSG.
“Fossi in Paratici lo lascerei a Parigi” (Marocchi, Sky)

Ma che senso ha? A un anno dal suo ritorno, che senso ha?

Prima di tutto. Chiellini ad agosto compirà 35 anni, è ancora in nazionale e sono diverse stagioni che non è affidabile da un punto di vista fisico. I suoi muscoli, con un anno in più di fatiche, quante garanzie possono dare?
È un peccato, ma bisogna fare i conti con la realtà. E la realtà è questa: il grande Chiello va gestito. Centellinato. A volte titolare, a volte in panca. Quindi, per forza di cose, servono almeno altri due centrali di grandissimo livello.

Se arriva de Ligt, chi deve far coppia con l’olandese?
Demiral è un ragazzo molto interessante, anche lui giovanissimo. Del ’98, un anno più grande dell’attuale capitano dell’Ajax. Vogliamo giocare la Champions con due ventenni? Valutate voi. Io di principio non sarei nemmeno contrario. Ma mi sembra uno strappo troppo grosso tra passato e presente. 
Rugani. Il buon Daniele è probabile che con Sarri possa finalmente consacrarsi. Lo speriamo tutti. È una possibilità. Non semplice, ma non impossibile. 
La mia opinione è che uno come Leo sia l’ideale per far da “collante” tra la vecchia BBC e la difesa che sta nascendo (essendo anche il più giovane del trio). A oggi, è lui l’unica certezza che abbiamo dietro. Se per gli altri difensori qualche dubbio ce lo abbiamo un po’ tutti (dubbi di diversa natura), per il caro Leo questi sono praticamente inesistenti. Nulli! Giocatore integro, esperto, leader. Caratteristiche diverse da tutti gli altri centrali.

Per come la vedo io, se cediamo Bonucci

Tutti ruotano. Sia in attacco che a centrocampo. Non vedo perché non si possa fare anche con i difensori.


💬 Commenti