LB Roundtable - Sogni di mezza estate

5 domande 5 risposte della nostra redazione su Sarri e il mercato in entrata e in uscita

 

25 Giugno: la Juventus ha ufficializzato da più di una settimana il nome del proprio allenatore e il mercato inizia a farsi incandescente. Tra sogni realizzabili e giocatori in uscita, questa è la nuova edizione di LB Roundtable.

La Juve di Sarri ormai è realtà. Quale aspetto vi intriga di più del nuovo allenatore bianconero?

StefanovicSicuramente il fatto che torneremo, dopo anni, ad avere un’identità chiara di gioco senza mai adattarsi all’avversario ma proponendo sempre il nostro calcio e la specializzazione dei giocatori in un ruolo ben definito permettendo così agli stessi di migliorare in esso. 

Michael CrisciPenso che Maurizio Sarri sia una roulette russa. L'incertezza su ciò che riuscirà a fare è forse il primo motivo di curiosità. Mi incuriosirà soprattutto vedere il suo comportamento sotto pressione, aldilà dei sicuri cambiamenti a livello di gioco.

Giovanni DistanteNon mi ritengo un grande fan del nuovo tecnico bianconero, però dalla sua conferenza di presentazione mi ha incuriosito ed intrigato il voler improntare la squadra all'attacco basandola su giocatori troppo a lungo trascurati dalla gestione precedente.
 

DulafiveSicuramente mi intriga rivedere una squadra che non si limita a difendersi e applicare un calcio sterile fatto solo di cross a caso. Verticalizzazioni, fraseggi corti, movimenti studiati e, si spera, più gol, senza doversi difendere a tutti i costi una volta in vantaggio.

Simone LazzariSicuramente il lavoro quotidiano alla Continassa. Sarri plasma i giocatori e la squadra grazie al suo essere metodico e questo alla Juve negli ultimi due anni è mancato molto. Sono molto curioso di vedere come la squadra assorbirà i suoi metodi di lavoro.

The summer of Mino. Due grandi giocatori fanno sognare i tifosi bianconeri: Paul Pogba e Matthijs de Ligt. Se foste nei panni di Fabio Paratici e avreste il budget solo per uno di questi due talenti, su chi puntereste?

StefanovicScelta ardua ma tra i due prendo sempre Pogba. Lo ritengo il centrocampista più forte del mondo e quello che ci farebbe finalmente svoltare in mezzo. Inoltre con Demiral, che ritengo un ottimo difensore, penso che per un anno si può rimandare ancora il problema del sostituto di Chiellini.

Michael CrisciLo asserivo prima della deflagrazione della trattativa, lo ribadisco ora; De Ligt deve assolutamente essere l'obiettivo primario; l'età di Bonucci e Chiellini, e l'inconsistenza di Rugani, unite alla poca esperienza di Demiral, non potevano che portare a tale epilogo. Pogba è un pezzo di cuore, ma non è una priorità, ed ha più palliativi sul mercato

Giovanni DistanteVisto l'acquisto di Ramsey ed il probabile di Rabiot punterei dritto dritto su De Ligt, serve come il pane un nuovo centrale, meglio ancora se giovane e tremendamente forte come l'olandese.

Dulafive: De Ligt, senza dubbio. Abbiamo bisogno di svecchiare la difesa e trovare qualcuno affidabile. Pogba è un pezzo di cuore e sarebbe bellissimo rivederlo alla Juve, ma penso che la difesa abbia la precedenza.

Simone Lazzari: Se parlassi con il cuore non avrei dubbi: Paul Labile Pogba. Facendo invece una riflessione sulla rosa a disposizione e sulla passata stagione direi che De Ligt è il giocatore più utile alla causa in questo momento. Chiellini ormai è un punto di domanda dal punto di vista fisico e un top difensore centrale ci vuole.

 

Douglas Costa e Dybala sono i giocatori che Sarri ha definito, nella conferenza stampa di presentazione, i talentuosi dal quale ripartire. Parole di circostanza o possono davvero essere recuperati?

StefanovicLui per me ci crede davvero, perché ha dimostrato nel corso della sua carriera di saper esaltare i giocatori di talento in rosa e di mettere in campo tutto il talento disponibile. Anche perché c’è da dire, complici l’ultima stagione sono due calciatori con poco mercato.

Michael CrisciPenso che in realtà Sarri non li abbia endorsati, ma che abbia semplicemente in animo di parlargli, per conoscerli bene. Sa che sono in bilico e che vengono da un'annata grigia. A mio modo di vedere, Douglas sarà un uomo importante della Juve di Sarri, Dybala non resterà a Torino.

Giovanni DistanteCosta e Dybala rappresentano 2 patrimoni per la Juve, devono essere recuperati e messi in condizione di rendere come sanno fare.

Dulafive: Sicuramente, sono due talenti, troppo sacrificati in passato da chi non aveva coraggio. Poi certo, loro devono essere i primi a volerlo.

Simone Lazzari: Penso che Douglas Costa sia il giocatore che possa beneficiare maggiormente dell'arrivo di Sarri. Scommetterei su una sua grande stagione. Per quanto riguarda Dybala la sua tenuta mentale non dà moltr garanzie e, in presenza di offerte importanti, lo cederei.​​​​​​​

 

Rabiot è sempre più vicino a vestire i colori della Juventus e rinforzare il centrocampo. Un reparto con il francese, il nuovo acquisto Ramsey, Bentancur, Pjanic, Emre Can può definirsi completo?

StefanovicNo, avremmo sicuramente un reparto più forte e completo dell’anno scorso ma mancherebbe sempre il top che io identifico in Paul Pogba.

Michael CrisciPjanic, Emre Can, Rabiot, Bentancur, Ramsey: di sicuro non un centrocampo stellare, ma certamente un ottimo centrocampo, completo e malleabile: il bosniaco è destinato a diventare il perno della nuova Juve sarriana (come Valdifiori e Jorginho), il tedesco sarà invece l'equilibratore (come Allan e Kantè), sugli altri 3, la speranza è che il gallese confermi le sue qualità, e che il francese e l'uruguagio sboccino definitivamente. Certo, Pogba, Milinkovic, Eriksen et similia sono un'altra roba, ma non si può avere tutto nella vita...o si?

Giovanni DistanteOvviamente avrei preferito un big a centrocampo ma non avendo le risorse del Real direi che anche questo va bene, sperando che Dio ci preservi intatto Ramsey.

Dulafive: Secondo me sì, teniamo sempre conto da dove arriviamo e che Sarri, si spera, saprà dare una mano e valorizzare calciatori troppo in ombra. Chiaro che il tifoso vuole il nome grosso e male non farebbe, ma rispetto allo scorso anno mi sembra un bel passo avanti. ​​​​​​​

Simone Lazzari: Sarebbe un centrocampo completo, di livello e con tante possibili soluzioni. Certo, volendo fare gli schizzinosi, mancherebbe la ciliegina sulla torta che però penso possa essere un Miralem Pjanic rigenerato da mister Sarri.​​​​​​​

 

Mercato in uscita: Khedira, Mandzukic e Matuidi secondo i giornali hanno già la valigia in mano. Chi dei tre ha più valore di mercato? Chi può ancora dare un contributo importante alla Juventus?

StefanovicDi questi 3 sicuramente Matuidi penso sia il giocatore più appetibile, soprattutto in Premier. Khedira penso sarà liberato a 0 e anche per Mandzukic non si legge di interesse di nessuno quindi a meno di offerte inaspettate al momento sarà liberato o avrà proposte di basso livello (ma probabilmente con un ingaggio più alto per lui, penso alla Cina).

Michael Crisci: Sami Khedira ha dato tutto da due anni oramai. Gli ultimi due anni del tedesco sono stati una Via Crucis, con peana senza senso nonostante l'evidenza. Stimo Sami, quello dei primi due anni mi ha emozionato, ma è ora di troncare, finalmente. Mandzukic ha dimostrato di non essere in grado di fare gruppo; fare gruppo non significa dare tutto in campo (e anche lì, a parte i primi tre mesi dell'ultima stagione, sugli ultimi potremo discutere ampiamente), ma significa anche saper accettare la panchina, sapersi sacrificare per il gruppo. Pretendere il posto da titolare non è da leader. Matuidi è un bravo ragazzo, che dà l'anima, ma quei piedi...sarà dura cederlo, visto il suo contratto, ma con Sarri non ha alcuna prospettiva futura.

Giovanni DistanteAd oggi visto il rinnovo recente forse Mandzukic ha il valore più alto, ma se devo scegliere qualcuno che secondo me può ancora dare qualcosa alla Juve scelgo Matuidi.

Dulafive: Matuidi con la Francia ha sempre fatto bene, alla Juve era utilizzato malissimo con compiti che non gli competono. Dico lui, ma l'età penalizza tutti e tre i nomi, non si potrà ricavare molto. Se poi ci aggiungiamo quei rinnovi folli senza alcuna logica, peggio che andar di notte.

Simone Lazzari:  Il giocatore con più valore di mercato, anche se non di molto, penso possa essere Blaise Matuidi. Per quanto riguarda l’utilità dei 3 penso che il contributo che possano dare alla Juve di Sarri sia minimo. Li cederei tutti e 3.


💬 Commenti