Sampdoria-Juventus: Top&Flop

Altra prova convincente, nel segno della continuità

Scritto da Fabio Villani  | 

 

Top

Bentancur

Altra grande partita del centrocampista uruguagio, che non offre solo la consueta partita generosa, ma ci mette qualità. Tenta più volte l'imbucata per provare a cogliere impreparata la difesa della Sampdoria, si abbassa bene vicino ai difensori per favorire la costruzione dal basso, prendendosi sì dei rischi, ma propedeutici ad eludere il pressing e, di conseguenza, avere tanto campo da attaccare. Quest'anno, Benta, ha offerto delle ottime prestazioni contro le squadre medio piccole, per poi deludere molto contro Inter, Fiorentina e in parte Milan e Sassuolo, tutte partite dove le squadre avversarie hanno effettuato un buon pressing sul mediano. Sono curioso di vedere se adesso, con il centrocampo che prevede 2 mediani più un incursore, questo problema verrà gestito meglio. Contro il Napoli, in tal senso, ho avuto sensazioni positive.

Chiellini

A tratti dominante come qualche anno fa. Risolve ogni situazione complicata in area di rigore, sempre puntuale nelle chiusure e nelle marcature preventive, dimostra che a difendere in area è ancora uno dei migliori. Il salvataggio sul tiro di Quagliarella vale come un gol.

Chiesa

Non sono d'accordo con chi gli imputa di non saper giocare a sinistra, poiché ritengo sia solo una questione di compiti differenti da svolgere. Quando gioca sulla fascia sinistra, come ieri, non ci si può aspettare che si esalti nelle stesse situazioni dove lo fa a destra, poiché tenderà sempre a rientrare sul piede forte. Per quanto suddetto, a me la sua prestazione è piaciuta: trova il gol attaccando bene la porta (non è il primo che fa così), fa parecchie corse indietro aiutando la squadra in non possesso, e trova Ronaldo con un filtrante perfetto che il portoghese spreca malamente.

Flop

Bonucci

Chiaro che, in una partita come quella di ieri, è quasi impossibile trovare delle insufficienze, e infatti neanche Leo ha offerto una prestazione al di sotto del 6. Tuttavia, specie nel primo tempo, ha avuto qualche difficoltà di troppo su Keita. Nel secondo gestisce meglio.


💬 Commenti