Juventus-Bologna 2-0: Top&Flop

Una grande prestazione per dare continuità

Scritto da Andrea Palmisciano  | 

 

Top

Arthur

Continua ad aumentare il livello delle sue prestazioni, e di conseguenza tutta la squadra ne trae enormi benefici. Indispensabile nel gestire i tempi di gioco di una squadra che quest'anno, anche quando ha fatto bene, è andata sempre per vie dirette, palleggiando poco e male. Questo schieramento tattico che potremmo identificare come un 2+1 (2 mediani più un incursore), gli permette di essere regista senza necessariamente transitare davanti ai due centrali.

Bentancur

A proposito di compatibilità, pare finalmente dare i suoi frutti la convivenza di Rodrigo con Arthur. Uomo ovunque della juve, si trova spesso a coprire enormi spazi, ma lo fa estremamente bene, con la solita intensità, ma soprattutto con ordine. Quando le squadre si allungano, dà sfogo a parecchie sgroppate che portano a una moltitudine di azioni pericolose.

McKennie

Continua ad essere incisivo, a prescindere dall'avversario che ha di fronte. È impressionante la mole di occasioni da gol che riesce ad avere durante la partita, sintomo di come sia l'unico centrocampista con una puntualità impeccabile nell'inserimento senza palla. Oltre al gol, infatti, serve una grande risposta di Skorupski per negargli la doppietta. Inoltre - ed è questa forse la sorpresa maggiore - si sta rivelando un più che discreto rifinitore, cercando frequentemente la giocata ambiziosa e servendo spesso l'uomo sulla corsa con tempi perfetti. Mi piace molto anche la convivenza con Cuadrado, poiché permette al colombiano di salire e dare ampiezza mentre lui stringe dentro il campo, mentre in fase di non possesso si va a posizionare come quarto centrocampista a destra. Ah, dimenticavo: è un fattore sulle palle aeree.

Bonucci

Viene da alcune partite convincenti sotto molti punti di vista, sintomo di come sia a proprio agio con Chiellini a fianco. Anticipa spesso e anche in zone rischiose, giocando sempre la palla con tranquillità.

Szczesny

Forse la parata più importante la fa proprio su un goffo tentativo di ammutinamento di Cuadrado, ma è la sicurezza che dà in ogni occasione a fare la differenza, poiché blocca ogni tiro dalla distanza, non dando agli attaccanti avversari possibilità di segnare su eventuali ribattute. Inoltre, sfodera una prestazione con i piedi che vorrei sottolineare: fa spesso partire l'azione cercando il passaggio filtrante per il mediano, e lo fa con una precisione che raramente ha mostrato. In forma smagliante.

Flop

Kulusevski

Una prestazione in linea con quanto fatto vedere in supercoppa. È molto bravo nelle ricezioni in diverse zone del campo, e spesso offre anche la profondità compensando i movimenti di Ronaldo, ma le scelte continuano a non essere precise, cercando spesso improbabili imbucate anziché il tiro in porta e viceversa.

Bernardeschi

Inutile continuare ad infierire su un ragazzo che ha ampiamente dimostrato di non essere all'altezza della Juventus. Avrebbe pure l'occasione di incidere, ma manca totalmente di lucidità.


💬 Commenti