Bollettino di guerra (la lista degli infortunati e il loro recupero)

Scritto da Fabio Villani  | 

Aggiornamenti, dati dai virgolettati di Massimiliano Allegri, per quanto riguarda la situazione infermeria Juve prima della trasferta di Cagliari e poi col duo di partite di cartello: Milan e Ajax.

 

Cristiano Ronaldo

Sta lavorando, speriamo di averlo con l'Ajax. E' difficile, ma ci proviamo. Lui sta lavorando bene tutti i giorni e bisogna essere fiduciosi. L'esame di oggi va molto meglio, la gamba sta molto meglio e poi c'è un esame clinico e poi la sintomatologia del giocatore. Mancano ancora 9 giorni alla partita, quindi abbiamo ancora tempo per valutare insieme le cose. Lui sta facendo delle cose che può fare in questo momento, è normale che bisogna essere attenti in tutto e valutare pro e contro.

Douglas Costa

E' in buona condizione e dovrebbe essere a posto per l'Ajax

Sami Khedira

Ieri ha lavorato con la squadra e potrebbe, vediamo come sta mercoledì, esserci contro il Milan

Un rientro a sorpresa?

Cuadrado sta lavorando bene quindi è imminente il rientro in squadra, si parla di 7 o 10 giorni.​​​​​​​

La situazione del diez e un piccolo stop

Dybala lo valuto oggi come sta con questo polpaccio. Se sta bene viene e può giocare. Dipende come sta, se ha problemi inutile portarlo, non servirebbe. Anche perché ha saltato praticamente solo la partita di sabato, fino a venerdì si allenava. Mandzukic stamattina ha un po' di febbre quindi vediamo se lo portiamo.

Quindi a Cagliari chi gioca?

E con chi si va a Cagliari, direte voi? Con quelli che abbiamo. Poi, Perin ha preso un colpo alla spalla, stamattina ha la visita, non verrà a Cagliari speriamo di averlo per l'Ajax e Spinazzola invece ieri ha avuto un problema all'altro ginocchio. Al momento non è disponibile, tra 3-4 giorni saranno fatti altri esami, e non lo sarà per almeno 10-15 giorni, se le cose vanno bene. Barzagli poi sta lavorando. Domani dovremmo essere di movimento 13, più tre portieri che sono Szczesny, Pinsoglio e Loria come terzo, più tre giovani. Dovrebbero venire Nicolussi, che ha già debuttato e potrebbe essere pronto a fare uno spezzone, Mavididi e Kastanos. Tra l'altro domani sarà una partita dove comunque troveremo un Cagliari che in casa ha fatto 24 punti su 33, ha subito solo 13 gol ed è in un buon momento di forma perché ha battuto se non sbaglio Inter e Fiorentina e domani vorrà fare un'impresa storica. Da tanti anni il Cagliari non batte la Juve in casa e noi dobbiamo andare laggiù e fare una partita tosta, di battaglia e portare via il risultato. Perché come vi dicevo prima di Empoli quella era importante, perché poi il Napoli ha vinto a Roma. Noi dobbiamo fare 12 punti in 9 partite, con la Champions nel mezzo, perché il Napoli al momento può vincerle davvero tutte. Domani bisogna andare a battagliare e portare a casa tre punti contro una squadra che in casa si trasforma. Fuori casa a parte l'ultima prende due o tre gol alla volta e in casa ne fa tanti e ne prende pochi. Perché il campo è piccolo, battagliano, di testa le prende tutte con Pavoletti che è un ottimo giocatore, crossano molto. Quindi è uno stimolo per noi a fare una bella partita. 

 

Insomma bene, ma non benissimo


💬 Commenti