Juventus Verona 2-1, top&flop

Meglio e peggio nella seconda vittoria consecutiva allo Stadium

Scritto da Angelo Mineo  | 

 

Top 

Ramsey: pur in una condizione fisica precaria, che purtroppo si é vista tutta nel suo scarso contributo in non possesso, Ramsey ha mostrato subito quanto servisse una mezzala con la sua tecnica ed i suoi gol, qualità che mancano da troppo tempo nel centrocampo juventino. A questa squadra manca palesemente la rifinitura centrale negli ultimi 30 metri, la speranza é che una buona condizione fisica aiuti il forte centrocampista gallese a ritagliarsi un ruolo da protagonista. 

Flop

Cristiano Ronaldo: La peggiore partita del fenomeno portoghese in bianconero, irritante palla al piede quando la ferma più del dovuto per tentare dribbling improponibili, nullo come sempre in non possesso. Fa fare dei figuroni a tutti i primi difensori che gli si avvicinano sul centro sinistra, tanto sanno già che Ronaldo azzarderà una serie di doppi passi leggibilissimi, giusto per dimostrare a tutti che la mobilità é quella di un tempo

Demiral: tante aspettative momentaneamente disattese, il promettente centrale turco oggi é mancato nelle sue qualità più riconiscibili: irruento negli anticipi, parecchio impreciso palla al piede. Flirta con il rigore per 20' prima di concedere uno in modo grossolano. 

Bentancur: grosso passo indietro per il forte volante uruguaiano che ha pagato la sua scarsa verve da schermo difensivo con una sostituzione dopo appena 5' dall'inizio della ripresa. La sua brutta prestazione ha favorito il dominio territoriale del Verona nel primo tempo, costringendo la squadra a ripiegare costantemente e a non proporre quasi mai le lunghe fasi di possesso consolidato che hanno caratterizzato la bella prestazione di Madrid. 


💬 Commenti